Košarica

Come lavare ed asciugare le extension a clip

Le extension a clip non richiedono così tanta cura come le altre extension di capelli veri, ma è comunque necessario prestare attenzione al trattamento. Di solito si indossano per un giorno o una sera. Pertanto, non dovresti fare sport o andare a letto con esse, altrimenti le stresserai molto. Con l’uso quotidiano, di solito andrebbero lavati solo ogni 1 o 2 settimane.

Evitare di utilizzare i comuni shampoo e balsamo, ma ricorrere invece a prodotti che, ricchi di vitamine e proteine, sono indicati per capelli trattati e colorati quali sono appunto le extension se si utilizzano prodotti professionali essendo questi molto concentrati è sufficiente usarne una piccola quantità ed eventualmente eseguire il lavaggio due volte.

Evitare di lavare i capelli a testa in giù.

Rimuovere le clip dai capelli e spazzolarle accuratamente. Inizia dalle punte e poi sali. Consigliamo di pettinare i capelli utilizzando una spazzola specifica per hair extension, e di spazzolarli quotidianamente 3/4 volte al giorno, in particolare se le extension sono molto lunghe. Questa pratica, infatti, mantiene le cuticole chiuse favorendo così la prevenzione della formazione di nodi.

Metti da parte le matasse a clip spazzolate e fai scorrere l’acqua tiepida con uno spruzzo di shampoo nel lavandino. Metti le clip nell’acqua e lasciale lì per 2 – 3 minuti. Dovresti lavare le matasse separatamente, a seconda della grandezza del lavandino. Per una pulizia particolarmente accurata, puoi anche applicare lo shampoo direttamente sui capelli e massaggiarlo accuratamente.

Ora risciacqua accuratamente i capelli e tamponali delicatamente con un asciugamano. Ripeti il processo per tutte le matasse a clip finché non sono lavate e posizionate sull’asciugamano.

Riempi nuovamente con acqua e aggiungi un po’ di balsamo all’acqua, lascia le matasse a clip lì per 1-2 minuti e risciacqua. Per capelli paglierini o opachi, puoi anche applicare il trattamento direttamente sui
capelli e lasciarlo lì per 30 minuti.

Piastrare le extension

Utilizzare la piastra per capelli, così come l’arricciacapelli o la spazzola lisciante, causa inevitabilmente un certo stress alla capigliatura, sottoposta talvolta a temperature molto elevate che rischiano di sfibrare e disidratare i capelli, causando l’insorgenza o l’aumento delle doppie punte.

Per questo è cruciale ricordare che la piastra e tutti gli altri strumenti che sfruttano l’azione del calore per realizzare un’acconciatura devono essere utilizzati adattando la temperatura al tipo di capelli da trattare, in maniera tale da ottenere non solo risultati soddisfacenti, ma anche, e soprattutto, lisciare i capelli in tutta sicurezza.

Giusta temperatura per extension capelli a clip: 150° – 160°: Questo intervallo di temperatura, che è quello più basso, è perfetto per capelli trattati, danneggiati o particolarmente fragili e sottili, che non dovranno mai essere sottoposti a livelli di calore più elevati durante lo styling. Le temperature basse sono l’ideale per combattere l’effetto crespo su questo tipo di capelli, assicurando risultati più uniformi.

Impostando una temperatura eccessiva capelli verranno rovinati dal calore; al contrario.

Per evitare di danneggiare i capelli, anzitutto asciugateli alla perfezione, perché la piastra sui capelli umidi li spezza. E, in secondo luogo, siate generose con il termoprotettivo. E sceglietelo in crema, non a base oleosa. Ottimi i prodotti per la cura delle extension, che hanno un alto potere idratante.

Oltre la giusta temperatura ci vuole anche un prodotto protettivo.

Tingere e decolorare le extension di capelli veri

I capelli delle extension hanno già subito diversi trattamenti di decolorazione e ri-colorazione per raggiungere tutte le gradazioni di colore. Dunque tingerli ulteriormente potrebbe danneggiarne la struttura e privarli nel tempo di lucentezza e brillantezza. E’ sempre meglio intervenire sui propri capelli per avvicinarsi al colore delle extension.

Se proprio non puoi farne a meno colorale sempre dal chiaro allo scuro, rimanendo su tonalità molto simili al colore deciso al momento dell’applicazione, modificandolo solo in modo lieve per renderlo uguale ai tuoi capelli.

E’ bene che il lavoro sia eseguito da un parrucchiere esperto.

Evita sempre la decolorazione.

Attenzione, tutti trattamenti chimici sono a responsabilità propria!

Suggerimento per una maggiore brillantezza:

Dopo aver risciacquato abbondantemente, puoi versare l’acqua fredda sui capelli come finitura. Questo chiude la cuticola e dona ai capelli una lucentezza setosa!

Dopo aver lavato i capelli

Una volta che i capelli sono stati lavati e coccolati con un trattamento, è possibile stenderli ad asciugare su un asciugamano, o asciugarli delicatamente ad una temperatura intermedia. Quando si asciugano le extension con il phon, assicurarsi di asciugare dalle clip verso le punte, in modo che non si creino nodi tra i capelli.

Se hai dei ganci sulla parete del bagno, puoi anche appendere e lasciar asciugare lì le extension.

Quando i capelli sono asciutti, puoi spazzolarli dopo averli leggermente sistemati con la mano. Non spazzolare mai i capelli quando sono bagnati, che si tratti di extension o di capelli tuoi. Questo è veleno per i
capelli ne danneggia la struttura.

Note:

Se volete acconciare i capelli con una piastra o un’arricciacapelli, è preferibile spruzzare una protezione termica nei capelli tamponati – questo proteggerà i capelli dai danni causati dal calore.

Mantenere le extension a clip

Il grande giorno è finito e desideri riporre al sicuro le tue extension clip In fino al prossimo utilizzo?

C’è un semplice trucco per farlo: 

  • I capelli devono essere completamente asciutti;
  • Appoggiare i capelli in modo ordinato alle mollette e fissarli alle mollette con un fermaglio per capelli senza chiusura metallica;
  • Fare una treccia alle extension e legarla alla fine con un fermaglio per capelli – fatto!

 Questo protegge le extension dai nodi e dall’opacizzazione – in questo modo è possibile conservare
i capelli per mesi.

Garanzia

Poiché siamo convinti della qualità delle nostre extension e vogliamo darti una sensazione di sicurezza al momento dell’acquisto, ti offriamo una garanzia volontaria di 3 mesi sulle extension della nostra qualità premium.

Non ci assumiamo alcuna responsabilità per difetti causati dalla normale usura e per parti consumabili o difetti causati da un uso improprio della merce e/o da un uso in violazione delle istruzioni di uso e manutenzione.

Requisiti per il diritto alla garanzia

La garanzia si applica se le extension si increspano o si annodano entro 3 mesi dall’acquisto. La cliente si impegna a utilizzare esclusivamente prodotti Joico K-Pax Shampoo, Joico K-PAK Conditioner, Joico K-PAK Reconstruct e per ferro piastra uso di protezione Joico K-PAK Vapor Fuel linea per la cura delle extension. Se la cura delle extension avviene con prodotti di terze parti, la garanzia decade. La cliente deve dimostrare tramite la fattura che il set di cura è stato acquistato.

Dettagli ed esclusioni dalla garanzia

La garanzia si applica solo se le extension si increspano o si annodano e per questo motivo non sono più indossabili. Normali segni di usura sulle extension, come:

  • Colore sbiadito;
  • Secchezza, doppie punte;
  • Arruffamento dell’inserto;
  • Sfaldatura dei capelli;
  • Riduzione delle onde

sono esclusi dalla garanzia.

Sono altresì esclusi dalla garanzia i diritti di garanzia sui punti di giuntura o se le extension sono state colorate, tinte, decolorate, lavate con shampoo antigiallo o trattate con permanente.
Sono inoltre esclusi diritti di garanzia a causa di allergie a capelli estranei e punti di giuntura.

Decadenza della garanzia

Se le extension dovessero essere effettivamente crespe o annodate, ovviamente le sostituiremo. Per fare ciò, la cliente deve informarci in anticipo tramite email a contattaci sulla richiesta di garanzia e inviarci le extension al seguente indirizzo entro un termine da noi stabilito:

Indirizzo:

I costi per l’applicazione e la rimozione delle extension sono a carico della cliente. Dopo che la spedizione è stata ricevuta, le extension vengono controllate e la cliente viene informata su come procedere.

Se la garanzia è giustificata, sostituiremo le extension difettose con delle nuove.

I diritti del cliente per la garanzia legale non sono influenzati o limitati da questa garanzia volontaria.